news  »  Almisan: il nuovo rimorchiatore della Rosetti consegnato ad Augusta Offshore

Almisan: il nuovo rimorchiatore della Rosetti consegnato ad Augusta Offshore

Presso il cantiere Rosetti San Vitale di Ravenna, la Rosetti Marino Spa ha consegnato il nuovo rimorchiatore anchor handling Almisan all'Augusta Offshore Spa, società napoletana del gruppo armatoriale CA.FI.MA. della famiglia Cafiero-Mattioli. Si tratta di un mezzo innovativo caratterizzato, in particolare, da un'avanzata tecnologia antincendio, contrassegnata dalla notazione di classe "Fire Fighting 2", con una portata d'acqua per lo spegnimento degli incendi tripla rispetto a quelle delle unità antincendio di analoghe dimensioni.
La nuova nave, che ha una portata lorda di 1.230 tonnellate, è lunga 52,5 metri, larga 15 metri ed ha una potenza massima complessiva di 8.000 kW corrispondente a circa 10.800 cavalli vapore che le consentono una velocità massima di quasi 15 nodi ed una potenza di tiro di oltre 140 tonnellate. La Almisan dispone di alloggi e servizi per ospitare fino ad un massimo di 23 persone tra equipaggio e addetti alle manovre specialistiche.
Rosetti Marino ha reso noto che la realizzazione di questa nave, del valore contrattuale di oltre 20 milioni di euro, ha richiesto l'impiego di oltre 33.000 ore di management e di circa 200.000 ore di manodopera per le attività dirette di costruzione e allestimento sviluppate da una cospicua pluralità di subfornitori e di imprese subappaltatrici, in gran parte ravennati, coordinate dal project management della business unit Costruzioni Navali della Rosetti Marino, diretta dall'ingegner Cesario Mondelli, con la supervisione dell'ente di classifica RINA - Registro Italiano Navale.

L'Almisan è l'ottava costruzione navale realizzata dalla Rosetti Marino per il gruppo CA.FI.MA. al quale, a partire dal 2002, sono stati consegnati i rimorchiatori Capo Faro, Capo d'Orlando, Megrez, Merak, Acrux e Decruz e il Platform Supply Vessel UT755L Asso Venticinque. Attualmente Rosetti Marino ha in corso la costruzione di una nona unità (C.107) per il gruppo CA.FI.MA. che sarà di ancora maggiore potenza e dimensione (verrà, tra l'altro, equipaggiata con un verricello con forza di tiro fino a 500 tonnellate).


 

più notizie